Pubblicato in: Americhe

Barbados. Notizie Utili

Informazioni Utili su Barbados per chi viaggia online
di occasionivacanze 17 ottobre 2007

Informazioni Utili per e-Tourist in Barbados

 

Popolazione: 270.000 abitanti, che si chiamano Bajans o Barbadiani prevalentemente di origine africana: 70% neri, 20% mulatti, 7% bianchi, 3% di altre razze.

Superficie: 430 Kmq.

Governo: Stato indipendente dal 1966, membro del Commonwealth.

Capitale: Bridgetown, a sud dell’isola.

Moneta: Barbados Dollar  (1 Euro = 2,89 Dollaro di Barbados)

Fuso Orario: – 5h quando in Italia è in vigore l’ora solare, -6 con l’ora legale

Aeroporto: Grantley Adams, a sud dell’isola. Costo medio del taxi dall’aeroporto in città: 30 dollari barbadiani.

Navi da crociera: partenza ed arrivo al porto di Bridgetown.

Documenti: passaporto con validità di 6 mesi dalla data di rientro ed è necessario essere in possesso di un valido biglietto di ritorno.

Lingua: inglese. Il dialetto "bajan" si parla in tutta l’isola.

Prefisso telefonico: dall’Italia è 001.246. Le telefonate locali sono gratuite.

Elettricità: 115/230 volt. La maggior parte degli alberghi fornisce convertitori per dispositivi elettrici europei o asiatici. I dispositivi acquistati nel Nord-America o nel Regno Unito non necessitano di convertitori.

Clima: tropicale e ventilato con temperature che oscillano tra i 22 e i 30 gradi, moderate dai venti Alisei di nord est e con un’umidità intorno al 60 -70%. Non esiste il pericolo uragani grazie alla sua posizione sud–est nel corollario Caraibico. L’alta stagione, più secca con precipitazioni minime, corrisponde al nostro inverno e alla primavera; la bassa stagione, più umida e più piovosa, corrisponde alla nostra estate e autunno.

Norme sanitarie: non è richiesta nessuna vaccinazione.

Servizi di emergenza: 211 polizia, 511 ambulanza, 311 vigili del fuoco.

Guida: a sinistra; è obbligatoria la patente locale che viene rilasciata dagli uffici della polizia o da chi noleggia l’auto dietro pagamento di 10 US$; requisiti necessari: possesso della patente da almeno 1 anno e avere compiuto 21 anni.

Cucina: diversi sono i piatti di cucina locale: conch soup, zuppa di molluschi; conch salad, insalata di molluschi; callaloo soup, una zuppa preparata con le foglie del dasheen; cou-cou, budino di farina di mais e baccelli di gombo; pepperpot, stufato di carne con manioca; jugjug, carne e piselli; Non bisogna dimenticare i crostacei, aragoste, conch – un mollusco dei Caraibi – ed il famoso flying fish, il pesce volante, tipico piatto dell’isola.

Shopping: molti negozi sono Duty Free: cristalli, porcellane, profumi ed orologi sono gli articoli più diffusi. Basta portare con sé sempre il passaporto ed il biglietto aereo, le tasse vengono detratte all’atto del pagamento dietro presentazione di questi documenti di viaggio (la ricevuta va poi consegnata in aeroporto prima di partire). Altri articoli da non dimenticare sono conchiglie, ceramiche e dipinti su carta fatti a mano con fibre naturali, oggetti in legno.

Orario negozi: A Bridgetown i negozi sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.00. I centri commerciali, i negozi fuori città e le boutique sono aperti generalmente dalle 9.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì e dalle 9.00 alle 14.00 il sabato. La maggior parte dei negozi è chiusa la domenica, anche se alcuni supermarket e grandi magazzini dove fare shopping a prezzi vantaggiosi rimangono aperti.

Eventi: Barbados Jazz Festival a Gennaio; Campionato PWA di windsurf a Gennaio; Holetown Festival in Febbraio; Oistins Fish Festival ad Aprile; Congaline Street Festival ad Aprile; Gospelfest festival a maggio; Mount Gay Regatta a Giugno; Crop Over Festival 1 Luglio – 7 Agosto; Campionato di surf a ‘Soup Bowl’ a Novembre; Indipendence Day il 30 Novembre.

Muoversi alle Barbados:

Bus
Gli autobus pubblici sono un mezzo economico per girare l’isola e per raggiungere qualsiasi località.
Ci sono tre diversi servizi di bus: bus pubblici, minibus gestiti da una società privata e i route taxi (mini furgoni di proprietà privata).
Per tutti e 3 i tipi di bus la tariffa si aggira intorno ai 2$B per qualunque destinazione.

Noleggio auto
Noleggiare un’auto è uno dei modi migliori per esplorare l’isola in modo autonomo. A Barbados ci sono numerose compagnie di noleggio auto e scooter. Non troverete a Barbados filiali di compagnie di noleggio internazionale ma piccole agenzie locali. Per noleggiare l’auto è necessario mostrare la patente di guida valida per ottenere un permesso di guida locale valido per 2 mesi disponibile presso i car rental o le stazioni di polizia locale ad un prezzo di 10$B. Molte compagnie di noleggio richiedono un minimo di giorni per cui è bene assicurarsi delle condizioni di noleggio preventivamente. In periodo di alta stagione turistica, da dicembre ad aprile, è bene prenotare in anticipo. Come in Italia la legge richiede la cintura di sicurezza allacciata sulle auto e il casco per chi viaggia in motorino. In città i limiti sono di 40km/h, fuori città di 60km/h, sull’autostrada 80 km/h. Ricordare sempre che la guida è a sinistra! E’ necessaria la giusta prudenza alla guida soprattutto nelle strade strette. Le auto a noleggio riportano l’insegna H sulla targa, sono quindi identificabili dai locali che tendono ad essere indulgenti con gli stranieri.

Taxi
I taxi sono identificati da una Z sulla targa. Si trovano senza alcuna difficoltà in particolare nelle zone più turistiche. La maggior parte dei taxi non hanno tassametro quindi è bene stabilire il prezzo prima di salire a bordo.

Bici
Infine, essendo un’isola piuttosto piatta, un buon mezzo per muoversi è anche la bicicletta. A Speighstown, Bridgetown e St Laurence Gap è possibile trovare negozi dove noleggiare una bici.

I Tour Operator che propongono Barbados: Lastminute, Acentro Turismo, Aerocar Italiana, Agamare, Alidays, Boarding Pass, Coco de Mer, Colony, Crossworld, Equinoxe, Factory Travel, Glamour, Hollywind, Hotelplan Italia, Karisma Travel Net, Kele & Teo, Kuoni-Gastaldi Tours, Maxitraveland, Meridiano, Naar, New Taurus, Offshore, Oltremare, Outgoing, Pofinatours, Skyreps, Sportime, Sporting Vacanze, Suntur International, Rotte Nel Mondo, Tabb, Tecno Tour Operator, Top Sardinia/Shangrilà Vacanze, Tour & Travel, Tramontana Viaggi, Travel Stand, Turisanda, Uvet, Vespucci T.O., Viaggidea, Viaggi del Mappamondo, Viaggi Doc.

Collegamenti aerei:
-LAUDA AIR – volo di linea settimanale ogni mercoledì da Milano Malpensa
-AIR FRANCE/LIAT – volo giornaliero – via Parigi/Saint Maarten
-AIR CANADA – volo giornaliero – via Londra Heathrow/Toronto (notte a Toronto)
-AIR JAMAICA – 3 voli settimanali – via Londra/Kingston (notte a Kingston)
-AMERICAN AIRLINES – volo giornaliero – via Chicago O’Hare/Miami
-BWI – volo giornaliero – da Miami e da New York; 3 voli a settimana da Boston via Tobago; 3 voli a settimana da Londra per Bridgetown
-BRITISH AIRWAYS – volo giornaliero – via Londra (notte a Londra tranne il mercoledì)
-VIRGIN ATLANTIC – 3 voli settimanali – via Londra Gatwick

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
Possono essere richieste UFFICIO DEL TURISMO DI BARBADOS c/o THEMA NUOVI MONDI DI MILANO:
Tel: 02 33.10.58.41 Fax: 02 33.10.58.27 E-mail : barbados@themasrl.it
Potete consultare i siti: www.barbados.org

 

 

 

 

 

Sullo stesso argomento potresti leggere:

  • Barbados: non solo sport acquaticiBarbados: non solo sport acquatici (0)
    Gli sport da praticare durante una vacanza a Barbados, sport acquatici di ogni tipo ma anche escursioni a piedi e passeggiate a cavallo […]
  • Barbados. GolfBarbados. Golf (0)
    Giocare a golf al Barbados Golf and Country Club il primo campo da Golf pubblico delle Barbados.
  • Barbados. Calendario 2001Barbados. Calendario 2001 (0)
    BARBADOS CALENDARIO DELLE FESTIVITA' 2001 I PIU' IMPORTANTI EVENTI CULTURALI E SPORTIVI A BARBADOS Gennaio Febbraio Marzo Aprile […]
  • Dove mangiare a BarbadosDove mangiare a Barbados (0)
    Alcuni suggerimenti sui cibi tipici bajan e i migliori locali di Barbados.

Lascia un Commento